Arch. Rodolfo Bellini
Un quadro a casa #4 – Come scegliere la cornice giusta
Una tela viene generalmente “incorniciata”. La cosa non deve essere così scontata o meglio, occorre consapevolezza. Quale la cornice migliore per il nostro quadro? Iniziamo col dire che non c’è una legge in assoluto. Anche per le cornici non esiste un “centro di gravità permanente”. Allora diamo alcuni consigli:
il soggetto: Una tela classica, figurativa, vuole.. o vorrebbe una cornice “importante”, con una sezione lavorata, in oro, bronzo…. Diverso se il soggetto è astratto… In questo caso possiamo utilizzare cornici lineari, di piccola sezione , laccate opaco o lucido.

Figurativo Astratto

La data : Un quadro antico, soprattutto se di valore, dovrebbe essere evidenziato da una cornice con diverse modanature, di discrete dimensioni …. “importante”. Per incorniciare un quadro antico con una cornice lineare o comunque “moderna” occorre avere le giuste prerogative e motivazioni concettuali importanti. Se un’on opera è contemporanea, possiamo valutare il soggetto e incorniciare un quadro con una cornice classica se abbiamo un figurativo o un paesaggio, mentre possiamo indirizzarci su una cornice minimale nel caso di un astratto. Detto ciò potremmo anche scegliere di elevare un contemporaneo a “classico” inserendolo in una cornice “importante” anche se il soggetto fosse astratto. Quindi vale sempre la regola della consapevolezza. Diffidate dei postulati e ponete a “critica” le vostra scelta.

La scelta della cornice di un quadro anticoLa scelta della cornice di un quadro antico
Antico e la sua reinterpretazione moderna
Il colore della cornice: Altro tema è il colore della cornice. Anche in questo caso i figurativi o i paesaggi” con la cornice “classica” possono essere trattate con oro o argento. Per gli astratti si può anche ragionare sul cromatismo prevalente e intonare ad esso la cornice o in alternativa soffermarsi su dettagli di colore e riprenderli con la cornice.

In tinta Contrasto Oro

La dimensione del quadro: Una tela molto grande potrebbe anche essere lasciata senza cornice… Una tela piccola resa ancora più evidente mediante l’utilizzo di un passepartout.

Grandi dimensioni Piccole dimensioni

Poche regole che possono contribuire a dare alla vostra tela la giusta cornice senza tralasciare l’ambiente nel quale intendiamo inserire la nostra opera.

Rodolfo Bellini Architetto www.stiledabitare.com

Lascia una risposta